Vendita cosmetici online: make-up e prodotti beauty su Instagram

vendita cosmetici online con instagram
Condividi

Il settore della cosmesi è in continua crescita grazie alle nuove piattaforme e la vendita di cosmetici online è un business destinato ad aumentare.

Tra i social il canale di riferimento è Instagram, con l’influencer marketing sempre più strategia dominante. TikTok sta scalando posizioni mentre YouTube e Facebook rimangono sempre punti fermi: sui social si parla sempre di bellezza!

Cosa fare, allora, per iniziare a vendere prodotti beauty, trucchi e make-up sui social? Cosa c’è da sapere per la vendita di cosmetici online? Ecco il nostro approfondimento.

Scorrendo le bacheche social non è raro imbattersi in sponsorizzazioni e pubblicità di trucchi, creme e cosmetici in generale. D’altronde i social sono il luogo di elezione per questo argomento, per le loro dinamiche e per l’attenzione rivolta all’immagine e alla reputazione. Non stupisce allora, che sempre più aziende abbiano inserito i social nel loro piano di comunicazione e marketing, e lo stesso hanno fatto i produttori autonomi e i reseller. Come inserirsi in un mercato così competitivo? Come riuscire a differenziarsi dalla concorrenza? Ecco tutto quello che c’è da sapere.

Prodotti di bellezza online: cosa dicono i dati

Per capire l’ampiezza del mercato dei cosmetici online bisogna partire dai dati. Complice la pandemia e il lockdown, negli ultimi due anni questo settore ha avuto un’incredibile impennata. Nel 2020, per esempio, la vendita di prodotti di cosmetici online è aumentata del 40% rispetto al 2019. E questo trend è continuato anche nel 2021, con previsioni di ulteriore crescita nel 2022.

Non solo: le analisi di mercato hanno individuato i social come piattaforme di riferimento e il social commerce come trend del 2022. In altre parole, quella di comprare prodotti di bellezza sui e dai social, magari perché ispirati da un influencer o anche semplicemente da un amico, diventerà la nuova abitudine di acquisto. A questo si aggiunge il cosiddetto shop streaming, cioè la tendenza ad acquistare prodotti durante le dirette live dei social.

Influencer marketing per cosmetici

Appare dunque evidente l’importanza di una strategia di influencer marketing per conquistare una parte di mercato e una nicchia di pubblico. L’influencer marketing utilizza la visibilità, la notorietà ma anche la pertinenza e la coerenza di un opinion leader per sponsorizzare i prodotti. La scelta del giusto profilo può fare la differenza per una campagna di digital PR e influencer marketing per vendere cosmetici online.

Anche qui i dati danno un’immagine chiarificatrice della situazione: il 16% dei contenuti sponsorizzati da influencer è a tema beauty. E, secondo il report “beauty e influencer marketing 2021”, il canale di riferimento è Instagram, che raccoglie l’87% di questi contenuti.

Utilizzare Instagram per la vendita dei cosmetici online

Instagram è quindi il canale ideale per la vendita dei cosmetici online. Non solo tramite l’influencer marketing, ma anche attraverso un profilo ben curato e ottimizzato che faccia da vetrina e da contenitore a post di qualità che creano valore. Qui è importante avere un piano di comunicazione ben strutturato, che in maniera costante tenga aggiornato il profilo con contenuti diversificati. Non solo prodotti, dunque, ma anche contenuti informativi, tutorial, post originali e alternativi che rappresentino il brand e coinvolgano gli utenti.

Instagram shopping per vendere direttamente sul social

Fondamentale è l’utilizzo di tutti i formati che Instagram offre. Dai post classici, ai caroselli, dalle stories ai reels sino alle dirette.
Un profilo con tematica beauty deve inoltre avere un aspetto curato anche a livello di scelta dei colori e della palette, niente deve essere lasciato al caso. La concorrenza su Instagram è davvero molta e bisogna iniziare l’attività di vendita su questo canale sin da subito con il piede giusto!

Grazie a Instagram Shopping, inoltre, è possibile collegare il proprio e-commerce andando a creare i cosiddetti shoppable post. Si tratta di contenuti contrassegnati dall’icona della borsa da shopping, dai quali si può accedere direttamente al prodotto in questione. In questo modo il processo di acquisto diventa veloce e immediato, iniziando e concludendosi con pochi click.

Prodotti di bellezza sui social

Questo è il grande vantaggio di vendere cosmetici online, in particolar modo sui social. Il customer journey è altamente personale, fluido e rapido. Inizia e finisce sui social, utilizzati sempre più come piattaforma di scoperta e di ricerca. Su Instagram e Facebook, per esempio, si cercano consigli, tendenze, confronti sui prodotti del momento. YouTube e TikTok, invece, con i loro contenuti video, vanno per la maggiore per quanto riguarda tutorial e vlog. Raccontare la propria skincare e beauty routine attraverso un video permette di creare engagement e interazione con il proprio pubblico.

Inoltre, i social danno la possibilità di diversificare la propria comunicazione, sia a livello di contenuti che a livello di piattaforma. Quello che si pubblica su Instagram, per esempio, dovrebbe essere diverso dai post di Facebook, per raccontare da un punto di vista sempre diverso il brand, i prodotti, le proposte di valore.

Per fare un esempio, una tematica molto importante che costituisce uno dei driver principali nel settore della cosmesi è quello della sostenibilità. Comunicare e promuovere prodotti sostenibili ed ecologici sfruttando i diversi canali a disposizione può essere una scelta vincente.

Cosmetici shop online: le autorizzazioni necessarie per la tutela della salute

Iniziare a vendere cosmetici online richiede anche una serie di passaggi burocratici. Infatti, la vendita di cosmetici è regolamentata dal Parlamento Europeo. Sul sito del ministero della salute si trovano tutte le informazioni. Visto che la vendita di cosmetici online è un business destinato ad aumentare, è importante tutelare la salute degli acquirenti e difenderli da eventuali forme di concorrenza scorretta sia online che offline. Non a caso gli argomenti “salute” e “benessere” sono tematiche centrali nella comunicazione legata ai cosmetici, utilissimi per fare un buon ped social.

 


Condividi