Facebook Watch: la nuova opportunità per chi fa video marketing

facebook watch
Condividi

Per chi vuole intraprendere una strategia di video marketing merita un discorso a parte Facebook Watch la piattaforma di video streaming lanciata da Zuckerberg nel 2017.

Scopriamo insieme di cosa si tratta e quali sono i principali vantaggi per chi si occupa di video marketing.

Watch Facebook: la sfida a colpi di streaming

Negli ultimi anni c’è stato il boom dei servizi di video streaming: Amazon Prime Video, Netflix, Disney plus, solo per citare i più noti e i social network non sono rimasti a guardare.
YouTube ha continuato la sua ascesa, Instagram ha risposto con i IGTV e anche Facebook si è adeguato, lanciando il 9 agosto 2017 Facebook Watch, un servizio di video on demand inizialmente destinato agli Stati Uniti per poi essere implementato nell’agosto 2018 in tutto il mondo. La piattaforma ha avuto successo! A giugno 2019 si stima che 140 milioni di persone al giorno hanno speso un minuto del loro tempo su Watch Facebook, e che in un mese le visualizzazioni totali sono state 720 milioni.
L’obiettivo di Mark Zuckerberg è quello di far rimanere più tempo possibile un utente dentro Facebook in modo da incoraggiare le interazioni social.

Come funziona Watch on Facebook

Il servizio di video in streaming di Facebook è molto semplice.

Come prima cosa bisogna avere un profilo Facebook e accedere all’icona Watch. Da lì si entra nella piattaforma e si possono vedere i video.

Facebook fa vedere ai propri utenti dei contenuti personalizzati in base ai gusti, ma si può anche scegliere se vedere o bloccare i video da profili o pagine specifiche.

Il bello è che Facebook Watch si può vedere anche dalla TV. Infatti, è una piattaforma di streaming a tutti gli effetti. Sul sito di Facebook c’è la lista dei dispositivi compatibili con l’app di Facebook Watch: tra questi c’è la Amazon Fire TV, la Apple TV (4a generazione o versione più recente), la Android TV ed altri.
La versione per la TV di Facebook  interagisce perfettamente con il proprio profilo Facebook ed è possibile, proprio come nella versione desktop e mobile, condividere i video preferiti, mettere un link o un commento.

Per il momento in Italia Facebook Watch è un servizio gratuito, perciò puoi vedere video e contenuti senza limiti e senza costi. Negli Stati Uniti invece è possibile acquistare video e serie TV finanziati direttamente da Facebook ed anche il campionato di baseball.

Watch: una nuova opportunità per i brand

Watch è la piattaforma ideale per quei brand che vogliono incrementare la propria visibilità attraverso dei contenuti destinati a diventare virali. Se l’obiettivo è quelle di creare awareness e far interagire il pubblico allora è la piattaforma ideale, perché si può ottenere un buon tasso di engagement.

Nella piattaforma possono essere inseriti video che vanno da un minimo di 2 minuti ad un massimo di 240 minuti, anche se l’obiettivo di Facebook è quello di trasmettere video e serie che durano dai 20 ai 30 minuti solo di proprietà della piattaforma stessa.

Per i produttori di video è stata data anche la possibilità di guadagnare attivando la funzione Ad Break, che basa il pagamento sulle visualizzazioni: il 55% a chi fa il video, il 45% a Facebook stesso.

Facebook è in grado di targettizzare gli utenti e dare l’opportunità di lanciare i propri prodotti all’interno della piattaforma Facebook Watch o di sponsorizzare i contenuti di altri.
Gli Ad Break sono mid-roll di 15 – 20 secondi e Watch sta studiando la durata migliore e se lasciare la possibilità ai creator di scegliere dove mostrare l’annuncio pubblicitario. Per approfondire di più l’argomento c’è una sezione apposita per i creator.

L’opportunità da cogliere con Facebook Watch è proprio nella natura stessa della piattaforma. Il celebre social network infatti non vuole che le persone siano passive nella visione dei contenuti, ma mira a creare delle grandi community.
Fornendo al pubblico dei contenuti specializzati si vuole creare un’unione tra i creators e le aziende interessate. I creator sono molto seguiti, e l’impatto è immediato.
Facebook ha fatto accordi anche con le maggiori case discografich: tra poco sarà possibile avere in Watch anche i video musicali, una buona opportunità per chi è interessato a mettere inserzioni pubblicitarie all’interno dei video.
In conclusione, Facebook Watch è una nuova opportunità per chi vuole uno strumento avanzato per il video marketing, ma è un canale ancora in perfezionamento ed è necessario monitorare come crescerà. Come per tutte le novità, gli elementi da prendere in considerazione sono molteplici e la consulenza di un’agenzia esperta del settore è fondamentale per essere guidati nelle scelte giuste!

 

 

 

 

 

 

 


Condividi

Il nostro sito utilizza i cookie. Per conoscere nel dettaglio i cookie presenti e come disattivarli leggi la nostra informativa sull'uso dei cookies. Per acconsentire e fruire del sito clicca sul pulsante 'Accetto'.