Smettere di fare pubblicità per risparmiare soldi è come fermare l’orologio per risparmiare il tempo

Hanry Ford

 

Aziende e attività non possono smettere di fare pubblicità,
ma possono ottimizzare il budget e massimizzare il ROI,
con una consulenza strategica di supporto.

Consulenza advertising per fare pubblicità online vincente

Una consulenza advertising impostata sulla strategia di comunicazione integrata permette di fare pubblicità online in modo efficace, risparmiando tempo ed energia. Il digital adv non si improvvisa, ma richiede una strategia di marketing che permetta di impostarlo nel modo giusto e monitorarlo secondo i KPI corretti. La consulenza advertising serve proprio per questo.

L’attività investe budget ma non ottiene risultati? Oppure fatica a leggere i dati e i report per capire come migliorare le prestazioni? O magari ha difficoltà nell’individuare il target di riferimento e i contenuti più adatti per raggiungerlo? Per tutte queste situazioni, e in tanti altri casi, una consulenza advertising professionale fornirà le risposte cercate. Spesso il lavoro di consulenza è portato avanti da una agenzia pubblicitaria che metta a disposizione più figure: dall’esperto di analisi dati ai vari esperti delle singole piattaforme di erogazione di adv fino agli esperti di comunicazione online. La complessità si moltiplica sulla base dei risultati che si vogliono ottenere.

Con la consulenza advertising si investe nel modo giusto

Il grande vantaggio della pubblicità in rete è la sua dinamicità. A differenza dei mezzi tradizionali, i canali online sono più veloci, permettono una copertura su larga scala che non conosce limiti di tempo e di spazio, e sono in continua evoluzione. Questa qualità è però anche un rischio: un messaggio vincente oggi potrebbe risultare scadente o obsoleto domani. Allo stesso modo, potrebbero essere cambiate alcune dinamiche del web che rendono la campagna pubblicitaria meno performante.

Il pericolo è, quindi, quello di disperdere le proprie forze (budget, tempo, energia, creatività) senza ottenere i risultati prefissati.
Il servizio di consulenza advertising si occupa proprio di ridurre gli sprechi e ottimizzare le risorse.  I consulenti marketing combinano competenze tecniche e strategiche con una conoscenza approfondita e sempre aggiornata degli strumenti. In questo modo sono in grado di individuare i modi e i canali più adatti per la pubblicità di un’azienda.

Così il budget viene investito in maniera ottimale, risparmiando tempo ed energia utili per ottimizzare tutte le altre attività dell’azienda. Un duplice vantaggio non da poco, che può davvero dare la svolta al proprio business.

Consulenza per le campagne di digital advertising: quale canale scegliere?

L’errore più comune è quello di considerare Internet un insieme più o meno omogeneo di elementi tra loro pressocché uguali. Invece, le piattaforme e i circuiti online sono diversi e variegati, con dinamiche peculiari e caratteristiche uniche. Il compito della consulenza advertising è proprio quello di individuare il canale migliore per veicolare il messaggio giusto al pubblico di riferimento.

La scelta del canale da utilizzare, del contenuto da creare e del ton of voice da preferire, dipende da diversi fattori. In primis, l’obiettivo che si vuole raggiungere. Una campagna pubblicitaria per la notorietà del brand deve essere strutturata in maniera diversa da un adv per lead generation,  per esempio.

Ma anche all’interno dello stesso obiettivo ci sono differenze da considerare e valutazioni da fare. Bisogna tenere a mente lo status e il posizionamento dell’azienda, in rete e offline; il target che si vuole raggiungere (età, interessi, capacità di spesa, ecc.); il tempo e il budget che si hanno a disposizione per raggiungere i risultati.

Sulla base di tutti questi fattori il consulente marketing saprà indicare modi e mezzi per un advertising vincente. Per esempio indicherà, sulla base di dati analitici, se è più performante un Google advertising o un Facebook advertising.

Il consulente advertising è sempre disponibile

Il compito del consulente advertising è, quindi, quello di analizzare la situazione di partenza e definire un possibile punto di arrivo, fornendo proposte e soluzioni per raggiungerlo. Il suo ruolo è quello di rendere la pubblicità online SMART, un acronimo per Specific Measurable Achievable Realistic Time-bound. Questa sigla si riferisce di solito agli obiettivi dell’advertising, che per l’appunto devono essere specifici, misurabili, raggiungibili, realistici e temporizzabili.

Questo significa che il lavoro del consulente advertising non è estemporaneo o teorico, ma costante e concreto. La consulenza marketing propone soluzioni fornendo spiegazioni avvalorate da dati significativi. Il lavoro del consulente è anche e soprattutto di analisi e controllo dei KPI: gli indicatori chiave di prestazione vanno saputi interpretare. Non si tratta di numeri e statistiche vuote ma risultati reali e fattori di crescita potenziali. In questo modo sarà possibile implementare una strategia di marketing davvero efficace che abbia nel digital adv il suo fulcro vincente.

Chiedi una consulenza advertising al nostro team di pubblicità online

La pubblicità online ha impostazioni e tipi di tone of voice differenti sulle diverse piattaforme di erogazione, ma la coerenza del messaggio va rispettata e le regole del marketing restano invariate: cattura dell’interesse e immediatezza di comunicazione. Chiedi una strategia di digital adv multipiattaforma.

CONTATTACI