Quali sono i vantaggi di Instagram ads?

Condividi

Post, stories, reel, hashtag: Instagram è in continua evoluzione e puntare sugli Instagram ads può essere la scelta giusta. Come funziona l’advertising su Instagram? E quali sono i suoi vantaggi?

I social network hanno cambiato il modo di trascorrere e intendere il proprio tempo libero e non solo. E, cosa più importante, queste piattaforme hanno rivoluzionato la comunicazione, tanto nella sua creazione quanto nella fruizione.

Sui social i messaggi vanno veloci, i contenuti si susseguono in continuazione, e gli utenti sono sempre alla ricerca di qualcosa di nuovo.

Instagram è una piattaforma prettamente visiva, dove la qualità impattante delle immagini è fondamentale.

Scegliere Instagram come canale per la propria comunicazione pubblicitaria può essere, dunque, una scelta vincente anche e soprattutto per quelle aziende in cui foto ed immagini sono il veicolo principale della comunicazione.

Declinando i messaggi nella maniera ideale per adattarsi alle abitudini di fruizione del pubblico, ladv su Instagram può portare importanti risultati all’azienda. Sia per visibilità e notorietà che per aumentare le vendite e campagne di influencer marketing, Instagram ads è la soluzione ideale.

L’importanza dei dati

Per capire il reale valore delle campagne pubblicitarie sui social bisogna partire dai dati. Troppo spesso, infatti, il digital marketing è oggetto di considerazioni affrettate dettate da numeri e dati troppo approssimativi. Statistiche vaghe che non colgono la reale potenzialità ed efficacia di questi strumenti.

Così come per valutare l’efficacia dell’advertising sono necessari KPI reali e significativi, anche per scegliere il canale di comunicazione giusto bisogna partire dai dati. A tal proposito, Instagram ha superato il miliardo di utenti attivi mensilmente. Un bacino di utenza enorme, con cui entrare in contatto in maniera diretta e dinamica.

Di questo miliardo, inoltre, il 70% è composto dagli under 35. Un pubblico giovane e nativo digitale, abituato alle dinamiche del web e che ha in Internet e nei social il punto di riferimento per svago e acquisti. Per cercare informazioni, consigli e ispirazione, infatti, i giovani navigano su Internet e Instagram rappresenta una piattaforma di scoperta visiva molto importante. Questo è testimoniato anche dal tempo di utilizzo: oltre 30 minuti al giorno.

Limitando i dati all’Italia, sono quasi 30 milioni gli utenti su Instagram. Praticamente la metà della popolazione italiana ha un account su questa piattaforma. Questo significa che è possibile raggiungere una persona su due con i propri messaggi, arrivando a interagire con il pubblico nei momenti più propizi.

Advertising Instagram: tutti i vantaggi

Il pubblico vasto e altamente recettivo è solo uno dei motivi per cui puntare sull’Instagram advertising. Oltre ai numeri e ai dati demografici, infatti, la pubblicità su Instagram è vincente per la qualità del pubblico e le possibilità di targhettizzazione.

Non solo è possibile scegliere la fascia d’età più interessata ai propri prodotti e servizi, ma anche verticalizzare il target secondo interessi, comportamenti e abitudini. Inoltre, è possibile salvare i pubblici di riferimento e creare pubblici simili e personalizzati secondo le azioni che gli utenti hanno compiuto in precedenza. Per esempio, si possono selezionare coloro che hanno interagito con il profilo o visitato il sito web a cui le inserzioni rimandavano. In questo modo si vanno a raggiungere persone potenzialmente interessate che già conoscono il brand, e hanno quindi una maggiore probabilità di conversione.
Infine, i contenuti di Instagram non sono tutti uguali. Soprattutto nell’ultimo periodo, questa piattaforma ha puntato molto sul formato video. Dalle stories all’IGTV  passando per i virali reels, i video su Instagram creano engagement e coinvolgono gli utenti. Creare brevi video, simpatici e interattivi, diventa una scelta intelligente per il digital marketing.

Perché fare ads su Instagram

Inserire Instagram come canale pubblicitario all’interno di una comunicazione integrata più ampia è una scelta oculata. Dall’ampio bacino di utenza alla possibilità di targettizzare con precisione il pubblico, passando per la declinazione dei messaggi pubblicitari in tanti diversi formati coinvolgenti, l’advertising su Instagram è una soluzione strategica da integrare in un piano di comunicazione per renderlo completo.

Da un lato, infatti, questa piattaforma consente di interagire con il pubblico, aumentando la notorietà del brand e la considerazione positiva. Dall’altro lato, i social sono il luogo dello scambio di idee e dei consigli: le scelte d’acquisto sono sempre più influenzate da quanto si vede su queste piattaforme. Ecco allora che suscitare un sentiment positivo nei confronti del brand con campagne di awareness, e creare campagne finalizzate alla conversione, magari con una strategia di influencer marketing, diventa fondamentale per la crescita del business online.

 


Condividi