Snapchat marketing strategy: creatività e divertimento

snapchat marketing strategy
Condividi

Come strutturare una strategia di marketing su Snapchat? Sei interessato a questa app e non sai da dove iniziare? In questo approfondimento cercheremo di fornire delle informazioni utili sulla famosa app con il fantasmino che piace tanto alla Generazione Z e ai Millenials.

Pronti a scoprire una delle app preferite dai giovanissimi? Dopo Tik Tok non potevamo non parlare di Snapchat, l’app che ha spopolato in tutto il mondo.

Cos’è Snapchat e come funziona

Snapchat è un social media che ha cambiato completamente questo settore.

Era il luglio 2011 quando due compagni di classe della Stanford University, Evan Spiegel e Bobby Murphy si sono messi a lavorare ad una nuova app da presentare ad un esame.

Un loro compagno di corso, un giorno si lamentò del fatto che i contenuti che stava postando sarebbero rimasti visibili, mentre avrebbe preferito che scomparissero.

Da qui l’idea di creare un social dove potevi condividere foto e video di 10 secondi che poi si cancellavano automaticamente.
Nacque così Picaboo la prima versione, che nel settembre successivo, ha preso il nome di Snapchat.

Nel 2013 in America, Snapchat ha superato i 5 milioni di utenti al giorno ed era stata scaricata dal 9% degli smartphone statunitensi.

Nello stesso anno, Snapchat ha introdotto le Stories; contenuti che rimanevano disponibili per 24 ore. Un bel cambiamento, perché se prima la condivisione avveniva tramite messaggistica, da quel momento in poi, per vedere le Snapchat Stories bastava semplicemente seguire un determinato profilo.

Quello che però ha sicuramente conquistato i Millennials e la Gen Z, sono stati gli effetti e i filtri di Snapchat; oggetti dalla realtà aumentata che permettono agli utenti di mostrare baffi, cappelli, orecchie da cucciolo o corone di fiori!
Da qui l’app del fantasmino, ha avuto una crescita impressionante.

Snapchat followers: quanti sono, chi sono e come si comportano

Secondo Statista nel primo trimestre del 2014, Snapchat contava 46 milioni di utenti attivi, che sono diventati in soli 4 anni 186 milioni di utenti attivi.
La crescita di Snapchat ha destato una grande interesse da parte della concorrenza.  Le Stories sono state introdotte anche da Instagram e da Facebook, segno di un grande interesse da parte di Mark Zuckeberg che sempre nel 2013 ha chiesto a Spiegel, ben 3 miliardi di dollari per acquistare Snapchat.

Il CEO ha declinato l’offerta, affermando che vale molto di più.

Basta pensare che questa cifra è la più altra proposta finora per comprare un’app, e che lo stesso Zuckemberg quando ha acquistato Instagram lo ha fatto sborsando 1 miliardo di dollari.

Che cosa ha spinto il fondatore di Facebook a proporre una cifra così alta? Probabilmente il fatto che conosce il target di Snapchat, la Gen Z e i Millenials che amano questo social, proprio perché possono scambiarsi messaggi divertenti e a volte anche “compromettenti” che una volta condivisi, vengono cancellati.

Chi sono i followers di Snapchat?

Secondo Pew Research  il 78% degli americani tra i 18 e i 24 anni utilizza la piattaforma. Il 63% degli utenti visita l’app ogni giorno, e sembra che se nella fascia di età includiamo anche  quella dei millenials il tempo giornaliero che passano all’interno dell’app è di 40 minuti al giorno.

Nel 2018 la crescita di Snapchat ha avuto una battuta di arresto, con -3 milioni di utenti. La concorrenza è davvero agguerrita, e secondo il CEO Spiegel ad aver penalizzato l’app è stato il nuovo design fortemente criticato da molti utenti, soprattutto quelli di vecchia data.

Le novità di Snapchat

Per risollevarsi, nel 2019 Snapchat ha lanciato delle novità che hanno portato a degli importanti risultati già nel primo trimestre del 2019, che si è chiuso con un + 39% del fatturato con un +2% degli utenti che arrivano a 190 milioni.

Gli Snapchat Games

La possibilità da parte degli utenti di poter giocare con i propri amici!

Gli utenti possono giocare in tempo reale durante una sessione di chat; si può giocare massimo in sette utenti e il pubblico massimo è di ventiquattro utenti collegati.

In questo modo Snapchat oltre a creare coinvolgimento ha anche introdotto la pubblicità.
Tra una sessione e l’altra di gioco, infatti, agli utenti vengono mostrati degli spot pubblicitari di pochi secondi che non possono essere stoppati.

Snap original

Si tratta di show originali, come commedie, teen drama o documentari che vengono mostrati nella sezione Discover, quella dedicata ai publisher internazionali.
Anche questa novità sarà monetizzata attraverso la presenza di inserzioni pubblicitarie.

Lenses i nuovi filtri di Snapchat

Ovviamente essendo uno degli elementi principali dell’app, sono stati migliorati i Lensens i famosi filtri che danno la possibilità di creare degli effetti speciali davvero strepitosi.

Snapchat invita artisti, studenti, sviluppatori, animatori, a liberare la propria creatività e a condividerla con milioni di persone che giocano con i filtri su Snapchat ogni giorno! Tra i più divertenti e originali quelli che permettono di animare i luoghi di interesse come Buckingham Palace o la Tour Eiffel.

Snap Kit: l’unione fa la forza

Questa novità di Snapchat è l’apertura da parte della famosa app di integrare alcune delle funzionalità più popolari in altre applicazioni.

Ad esempio si possono utilizzare sticker e filtri della piattaforma in altri siti web o app. Divertente è il Bitmoji Kit che dà la possibilità di implementare Bitmoji, all’interno di altre applicazioni.

Condivisione playlist da Spotify

Ultimissima novità è quella che vede lintegrazione con Spotify. Sembra che dal prossimo aggiornamento gli utenti di Spotify che hanno anche installato Snapchat sul proprio smartphone potranno condividere brani, playlist o podcast nelle Snapchat Stories.

Snapchat marketing Strategy: ecco come fare

Siamo finalmente arrivati a come strutturare una strategia di marketing su Snapchat. Si possono intraprendere due tipi di strade: una campagna di influencer marketing o fare Digital adv.

Approfondiamo brevemente entrambe le strategie di marketing per fornire un panorama più completo.

Gli Snapchat influencer

Abbiamo visto nei precedenti approfondimenti come strutturare una campagna di influcencer marketing è un’attività complessa,  ma utile per un brand che vuole intercettare il proprio pubblico di riferimento.

Snapchat ha cambiato le carte in tavola rispetto agli altri social come Facebook e Instagram. Se con questi social si è abituati al concetto di like e condivisioni, qui invece ci sono le visualizzazioni e gli screenshot.
Le stories durano 24 ore i messaggi si cancellano è chiaro come lo scenario per le aziende e gli influencer è completamente diverso.

Su Snapchat gli influencer hanno un talento artistico e sono dei professioni dello storytelling.

 

Fare pubblicità su Snapchat

Arrivati a questo punto è chiaro, come questo social è completamente diverso dagli altri e se vuoi fare pubblicità su Snapchat  devi sapere che anche questa è diversa dalle altre.

Su Snapchat ci sono tre 3 tipi di annunci pubblicitari

Snap Ads, Gli Sponsored Geofilters e le Sponsored Lenses.

Snap Ads

E’ tra le modalità di adv online di Snapchat quella più utilizzata dai brand. Si tratta di contenuti video di 10 secondi in verticale che appaiono insieme ad altri video di Snapchat.
Se decidi di usare questa Snapchat Marketing Strategy devi sapere che puoi offrire agli utenti anche la possibilità di vedere altri video, scorrendo in alto.
In questo modo si può creare con gli utenti un rapporto più incisivo, perché in questo modo possono scoprire dei contenuti extra e avere maggiori informazioni.

SponsoredGeofilters

Qui la parola d’ordine è interazione perché puoi creare dei piccoli disegni sovrapposti alle immagini degli utenti.
Facciamo un esempio: un utente sta scattando una foto un luogo da te scelto per la tua campagna, in quel momento vedrà il tuo geofilter e lo potrà utilizzare per spiegare dove e perché ha fatto un determinato snap.

Sponsored Lenses

Questo formato pubblicitario è il più divertente perché permette di giocare con gli utenti usando proprio i celebri Lenses, i filtri e gli effetti di Snapchat.

Hai visto come è interessante e allo stesso tempo complesso Snapchat, per una azienda che vuole fare marketing? Una strategia ben strutturata da esperti del settore è la via giusta!


Condividi

Il nostro sito utilizza i cookie. Per conoscere nel dettaglio i cookie presenti e come disattivarli leggi la nostra informativa sull'uso dei cookies. Per acconsentire e fruire del sito clicca sul pulsante 'Accetto'.