Google My Business: come funziona e a cosa serve

Google my business come funziona e a cosa serve
Condividi

Come funziona Google My Business? Come può, questa piattaforma di Google, essere usata all’interno di una strategia di Local SEO?

Abbiamo visto tempo fa, che per chi ha un’attività commerciale, ottimizzare il proprio sito internet in chiave Local SEO, è una cosa buona e giusta!

Questo perché Google ormai tende a dare delle risposte sempre più immediate e sempre più locali. Includere Google My Business nella propria strategia di marketing online è quindi essenziale.

C’è anche da sapere che il 30% delle ricerche fatte su Google sono le cosiddette “local queries”. Sono tantissime le persone che usano Google per trovare un’attività in zona in un preciso momento.

Sprecare l’opportunità di vincere sulla concorrenza e sfruttare la strategia Locale è un peccato no? Lo sapete che se avete una scheda Google MyBusiness siete anche su Google Maps? Vi abbiamo incuriosito?

Cos’è Google My Business

E’ un tool di Google gratuito che permette a qualsiasi azienda o attività commerciale di essere trovata da potenziali clienti che si trovano in zona e che stanno cercando un’attività.

Per capire l’enorme potenzialità di questo strumento, riportiamo un estratto del comunicato ufficiale dell’11 giugno 2014, giorno del lancio di Google MyBusiness.

“Qualsiasi attività commerciale ha una componente essenziale: i clienti. Sono loro che fanno crescere un’azienda, ed è la loro passione per i vostri prodotti che rende gratificante l’esperienza di gestire un’attività. Per molti imprenditori, i clienti sono più che dei semplici avventori: sono habitué, sostenitori e amici. In altre parole, persone che contano davvero.

Grazie a Internet, sempre più attività commerciali si mettono in contatto con nuovi clienti ogni giorno. Trovare una clientela affezionata, tuttavia, può risultare difficile e richiedere molto tempo. Vorremmo che le cose cambiassero. Ecco perché siamo lieti di presentare Google My Business, un modo semplice e gratuito per trovare e mettervi in contatto con nuovi clienti, ovunque voi siate”.

E’ chiaro, come non potete perdere l’occasione di sfruttare per il vostro business questo servizio di Google.

I vantaggi di MyBusiness sono davvero molti; i primi due? È un servizio gratuito ed è molto intuitivo e semplice da usare.

Se usato in maniera corretta e completa è uno strumento che vi permetterà di migliorare la SEO Locale.

Come aprire una scheda di Google My Business

Come prima cosa bisogna avere un account Google e accedere alla pagina di Google Business 

I primi campi da compilare sono quelli del cosiddetto NAP (in inglese name, address, phone), il nome dell’attività, l’indirizzo e il telefono. Ci sono poi la categoria e il sito web. A questo punto la registrazione è terminata, dovete solo eseguire la verifica.

Google vi manderà per posta una cartolina, con un codice di verifica unico che dovrà essere inserito nella scheda business per confermare che l’attività è all’indirizzo che avete indicato.

Questo è un passaggio che Big G esegue per gestire le informazioni visualizzate in ricerca e in Google Maps.

In questo modo l’algoritmo di Google avrà la certezza che si tratta proprio della vostra proprietà.

Può capitare che qualcun altro ha creato la scheda al posto vostro (già… proprio così,) in quel caso dovete rivendicarne la proprietà! Ci sono le Local Guide di Google che amano lasciare le loro testimonianze dei luoghi che visitano, e che se trovano delle schede povere o incomplete, le completano. Capita anche che se la scheda non è presente in MyBusiness, ne creano una, per dare un contributo agli utenti Google.

Come rivendicare la tua attività in Google My Business

Se il nome della vostra attività è già presente e non è stata rivendicata vi basterà cliccare su “Richiedi proprietà” e seguire le istruzioni.

Se non siete in grado di rivendicarla vuol dire che qualcun altro lo ha già fatto e se non è nessuno all’interno della vostra azienda dovete seguire la procedura proposta da Google per “Richiedere la proprietà di un profilo dell’attività“, buona fortuna!

Ottimizzare la scheda Google MyBusiness e apparire su Google Maps

Il segreto è essere dettagliati e realizzare una scheda Google My Business completa in ogni sua parte. In questo modo, le Local Guide non avranno la necessità di modificare le informazioni, cosa ancora più importante verrà apprezzata da Big G dal punto di vista SEO.

Ecco alcuni degli elementi che dovete curare per l’ottimizzazione della scheda su Google My Business e che permetterà di far apparire la vostra azienda su Google Maps.

Gli elementi più importanti da curare sono le immagini della vostra attività, i video, ma anche i link ai social e al sito web; questi sono i dettagli fondamentali.

In un negozio l’allestimento di una vetrina è un’attività imprescindibile. Una vetrina curata nel dettaglio è in grado di attrarre i passanti e farli diventare dei clienti.

La scheda di Google My Business è la vetrina della vostra attività sul web.

Non improvvisate e mettete il meglio: scegliete le foto migliori (in caso fatele fare da un professionista), lo stesso vale per i video, sfruttate l’opportunità di inserire un Virtual Tour per mostrare la vostra attività.

L’importanza delle recensioni su Google Business

Prima di fare una vacanza quante volte avete letto le recensioni su TripAdvisor?  Prima di comprare un prodotto su Amazon quanto tempo avete passato a leggere le recensioni degli utenti che lo hanno già provato?

Ormai le recensioni e le opinioni degli utenti sono un elemento che va curato, seguito e incentivato!

Interessanti sono i dati statistici diffusi da BrightLocal 

Ecco secondo noi i più interessanti:

  • Il 90% dei consumatori ha utilizzato Internet per trovare un’attività locale nell’ultimo anno, con il 33% che guarda ogni giorno
  • L’82% dei consumatori legge le recensioni online per le imprese locali, con il 52% dei giovani di età compresa tra 18 e 54 anni che afferma di “sempre” leggere le recensioni
  • Il consumatore medio legge 10 recensioni prima di sentirsi in grado di fidarsi di un’azienda

Anche su Google MyBusiness le recensioni dei clienti sono importanti! E’ importante monitorare le recensioni e rispondere in maniera esaustiva anche a quelle negative. Rispondere in maniera propositiva a una recensione negativa, dona la possibilità a chi vi ha fatto una critica di cambiare il suo giudizio o la sua valutazione e a chi vi legge per la prima volta di avere a cuore l’identità della vostra azienda.

Creare Post su Google My Business

Lo sapete che su MyBusiness potete creare dei post? Se avete un evento o qualche offerta o il lancio di un nuovo prodotto o servizio potete creare dei post per presentarli nella vostra scheda! Un servizio davvero interessante che va assolutamente sfruttato! Su questo argomento faremmo un approfondimento ad hoc, vi diciamo intanto che i post sono visibili per soli 7 giorni, rimanete sintonizzati!

Ora che avete scoperto Google My Business, come funziona e cosa serve, per gestirlo al meglio e sfruttarne tutte le potenzialità, vi consigliamo di chiedere una consulenza da un’Agenzia SEO in grado di guidarvi nei vari passaggi e consigliarvi al meglio!


Condividi

Il nostro sito utilizza i cookie. Per conoscere nel dettaglio i cookie presenti e come disattivarli leggi la nostra informativa sull'uso dei cookies. Per acconsentire e fruire del sito clicca sul pulsante 'Accetto'.