Google MyBusiness post: cosa sono e come sfruttarli per la tua azienda

google mybusiness post
Condividi

I Google MyBusiness post sono uno strumento molto utile offerto da Big G per tutti coloro che hanno aperto una scheda My Business.

Abbiamo visto come Google My Business è uno strumento estremamente utile per la Local SEO, e che curare la scheda MyBusiness può essere vista come un’attività molto simile all’allestimento di una vetrina di un negozio.
Quando viene allestita una vetrina l’obiettivo è attrarre i clienti e farli entrare in negozio.

Google fornisce degli strumenti per rendere la scheda MyBusiness più attrattiva possibile, proprio come una vetrina sul web. Tra i diversi strumenti offerti ci sono i Google MyBusiness post.

Cosa sono i Google MyBusiness post

Google fornisce la possibilità di poter inserire all’interno della scheda di My Google Business vari tipi di contenuti.  I Google post sono uno strumento molto utile in quanto permettono di poter parlare dei propri prodotti, ma anche delle novità dei servizi o degli eventi in corso.
Il vantaggio è che qualsiasi tipologia di contenuto si vuole veicolare è collegato alla scheda e sarà quindi visibile alle persone che cercano un’attività su Google.

Con i Post with Google si può comunicare tutto quello che si vuole: offerte, promozioni, novità e si possono mettere, immagini, video e link al sito web, offrendo così l’enorme vantaggio di poter avere un aumento della visibilità SEO.

Come funzionano i post with Google

Creare i post di Google è molto semplice, si possono inserire video, testi e immagini. I post possono essere programmati e si può decidere anche la durata di un post. I post su Google rimangono visibili per 7 giorni ma si può prolungare la durata fino a 14 giorni.
Il testo che si può inserire deve essere compreso tra le 100 e le 300 parole, mentre l’immagine tra i 250 px e i 344 px.
Da provare sono i pulsanti per la call to action, questi creano una piccola landing page che permette di avere delle conversioni immediate e veloci.

Un post su Google deve essere breve e conciso, contenere tutte le informazioni che si vogliono dare, e condurre gli utenti a fare un’azione.
La scelta dei contenuti è molto importante, vanno inseriti video e immagini di buona qualità così come bisogna curare il testo e il messaggio che si vuole diffondere.

Alcune parti dei Google post possono essere usate per l’Adv on line: bisogna naturalmente sempre rispettare le norme relative ai contenuti di Google,

Esistono diversi tipi di post che Google mette a disposizione a seconda del tuo obiettivo. Vediamoli di seguito:

Storia

La funzione storia permette di creare dei contenuti ricchi di immagini. Si ha una pagina di copertina e puoi aggiungere anche delle pagine di corpo aggiuntive.

Articolo

Ideale per inserire un comunicato stampa o un aggiornamento, si hanno a disposizione 14.400 caratteri e si possono mettere link, video e immagini.

Video

Si possono condividere post con video ospitati sul proprio canale YouTube.

Sondaggio

E’ una forma di comunicazione molto coinvolgente per creare un’interazione diretta con il target di riferimento.

Evento

Questi post, utili per promuovere eventi, rimangono visibili per un massimo di 14 giorni e un minimo di 24 ore.

Gestire al meglio una scheda di Google My Business è un’attività complessa che richiede diverse competenze. Per sfruttarne al massimo il potenziale è utile la consulenza di un’agenzia esperta in Digital Marketing.


Condividi

Il nostro sito utilizza i cookie. Per conoscere nel dettaglio i cookie presenti e come disattivarli leggi la nostra informativa sull'uso dei cookies. Per acconsentire e fruire del sito clicca sul pulsante 'Accetto'.